17/08/2017

Dieci anni di Revlimiter

Sembra ieri ma sono già passati oltre dieci anni dalla nascita del forum.
Tutto è partito da un’idea di una persona, che ancora oggi fa parte dello staff, questi ha radunato un gruppo di amici volenterosi, in quel di Ponte a Egola paesino toscano, mettendo al corrente quanto voleva fare verso uno dei marchi motociclistici più noti e vincenti, grazie al mitico “ Mino “ Giacomo Agostini, MV Agusta.
Dopo 4 - 8 - 12 chiacchiere il gruppo ha recepito le idee e la voglia di intraprendere la favola, e da li è nato Revlimiter.
Passato poco tempo Revlimiter era operativo in tutte le sue parti e in breve tempo le utenze, attenzione non solo legate a MV ma al mondo motociclistico, hanno iniziato a conoscerlo ma soprattutto a frequentarlo dando spesso consigli utili per lo sviluppo.
Passo successivo è stato quello di farci conoscere dalla casa madre, MV Agusta, e così ci siamo messi in contatto che rendendosi ben disponibile ci ha invitati allo stabilimento di Schiranna per fare la nostra conoscenza, e da parte nostra far presente i nostri intenti.
Al nostro arrivo, emozionati nell’essere dove nascevano le moto da sogno, siamo stati accolti dal nostro Presidente in persona Claudio Castiglioni, e come si suol dire le gambe, almeno a me, facevano Giacomo Giacomo .
Ma Claudio, mi permetto di chiamarlo così perché lui voleva essere uno di noi, persona che sapeva come porsi e da subito ci ha messo a nostro agio parlandoci come se fossimo li da sempre.
Ne siamo usciti che non si toccava terra, ma vi rendete conto una chiacchierata con il Presidente dove lui con tutto il suo da fare ha dato retta a un gruppo di amici ma soprattutto ci ha dato consigli che ancora oggi ci tornano utili a distanza di anni.

Immagine

Da quel giorno siamo andati più volte da Claudio, alcune volte contattati da lui tipo quando MV doveva presentarsi a Harley Davidson, e le utenze del forum hanno reagito in massa creando un vero orgoglio da parte nostra ma soprattutto del Presidente.

Immagine

Altre volte con le utenze a visitare la fabbrica, sempre accolti da tutti in maniera fantastica e gentilissimi nel portarci in giro per l’azienda nel farci visitare i vari reparti.
Chiaramente negli anni non sono mancati ritrovi e pranzi sia di apertura stagione che chiusura, il tutto in vari parti del nostro paese.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Altro appuntamento è stato alla presentazione della nuova Brutale in quel di Cattolica, Claudio ci ha fatto un regalo enorme nell’invitarci, increduli ma non era un sogno.

Immagine

Io in prima persona mi reputo privilegiato e vi spiego il perché.
Un giorno mi squilla il telefono, era Claudio.
Ciao Marco ho una sorpresa vieni a Schiranna, io incuriosito ho cercato di farmi dire la sorpresa ma lui ….. se te lo dico che sorpresa è.
Cosa avreste fatto voi, io sono salito in macchina e via verso Schiranna, arrivato in fabbrica Claudio mi aspettava e mi ha “rapito”.
Ora vieni con me che ti faccio vedere una cosa che pochi al momento hanno visto, ed io sempre più curioso, mi ha portato nei meandri della fabbrica e ad un certo punto ha aperto una porta era li…… una F3 nera spettacolo, questo era Claudio sempre pronto a condividere le sue emozioni con noi.
Purtroppo Il Presidente per una brutta malattia ci ha lasciati anni fa, noi in sua memoria ogni anno teniamo un memorial in suo nome nei vari circuiti.

Immagine

Ora ricordarsi tutto non è semplice però bella anche la presentazione della turismo veloce, noi c’eravamo grazie all’invito di Giovanni Castiglioni.
In quel frangente è stata presentata anche una versione F3 per Giacomo Agostini.

Immagine

Immagine

Immagine

Presentazione nuova F3 eravamo veramente in tanti.

Immagine

Che dire questo è Revlimiter in tutte le sue sfaccettature, pregi e difetti, che ad oggi conta una sostenuta utenza che continua a seguirci dandoci consigli per migliorare il forum.
Del resto noi dello Staff abbiamo sempre sostenuto che il forum siete voi, è come se un architetto faccia uno splendido palazzo ma nessuno lo abita….rimane un bel palazzo, Revlimiter invece è una realtà grazie a tutti voi.